Il porco mondo dell’arte

porcelli

Forse le opere d’arte di questi porcelli potrebbero interessare una mia amica gallerista, se non altro per una simpatica quasi omonimia. Scherzi a parte, questi due inzaccherati porcellini del Devon, noti ormai fra gli addetti ai lavori come Pigassos (lo humor inglese, purtroppo non si smentisce), nel loro studio presso la Fattoria Pennywell di Buckfastleigh creano opere d’arte moderna come questa. I proventi delle vendite vanno al Farm Crisis Network, un’associazione che aiuta gli agricoltori in difficoltà. Le quotazioni delle creazioni di Van Snout e Bottabelli, così si chiamano i due artisti rosati, per ora spaziano fra le 16 e le 150 sterline; certo non cifre astronomiche, ma gli esperti sono sicuri che i due faranno strada. Secondo Chris Murray, il fattore, i Pigassos mostrano di prediligere il divisionismo, mentre sembrano snobbare il cubismo. E qualcuno già li accosta a Jackson Pollock.

Annunci

2 Risposte to “Il porco mondo dell’arte”

  1. stefano caliciuri Says:

    azz… porta anche paco dalla gallerista. sono sicuro che apprezzerà la sua arte botolista 🙂

  2. Cani e porci « Babs Says:

    […] dobbiamo essere un po’ a corto di pittori, perché dopo i mitici Pigassos (porcellini astrattisti emuli di Jackson Pollock), ecco che arriva subito l’altro pezzo del […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: