Archive for 25 ottobre 2007

Il museo degli amori finiti

ottobre 25, 2007

broken heart

Quando finisce una storia d’amore non restano solo i cocci emotivi da raccogliere. Quasi sempre le storie lasciano dietro di sè anche degli oggetti appartenenti all’altro, i più disparati, che ci si ritrova per casa senza sapere bene cosa farci. Qualcuno li butta in una specie di rabbioso rituale catartico, che dovrebbe cancellare le tracce emotive insieme a quelle tangibili. Altri non ci riescono, convinti in fondo che anche gli oggetti conservino un ricordo e che tramite essi si possa ancora cogliere il calore di un amore passato.
Per questo due artisti croati, Drazen Grubisic e Olinka Vistika, hanno fondato una sorta di “santuario della memoria”, il Museum of broken relationships che ha sede a Zagabria, ma organizza anche esposizioni in trasferta e infatti al momento si trova a Berlino.  La mostra raccoglie, come dicevano, i cimeli più disparati: dal classico (classicissimo) spazzolino da denti agli slip e reggiseno dimenticati, dalle manette ricoperte di peluche agli orsacchiotti, dalla camicia da notte all’abito da sposa. Ma ci sono anche oggetti che non ti aspetti: la protesi di un veterano di guerra croato, la caffettiera usata per troppi caffè condivisi, una penna che ha scritto fiumi di parole d’amore immeritate, addirittura un’ascia usata da un ragazzo per distruggere tutti i mobili della donna che lo aveva abbandonato. Qui e qui una galleria degli oggetti in mostra a Berlino. E’ inutile aggiungere che il Museo vive degli oggetti donati dai cuori infranti. C’è posto per tutti. 😉