Il bel Renè preso nella rete

vallanzascaRenato Vallanzasca ci scuserà se nel titolo abbiamo usato il suo soprannome “inventato dai pennivendoli”, categoria per la quale il pluriergastolano, al quale è stata appena negata la grazia, nutre evidentemente scarsa simpatia. Esigenze di titolo, diciamo.
Ma, insomma, la notizia è che il bandito della Comasina – quello delle rapine e delle evasioni rocambolesche, quello che si faceva riprendere perché andava a trovare la mamma e la fidanzata, l’uomo in carcere da 38 anni, nel paese dove ad Angelo Izzo venivano affidate persone da recuperare – ha aperto un blog “per tenersi vivo anche vivendo fuori dal mondo”. Per ora c’è solo un lungo intervento intitolato “perché…”, ma nei commenti impazza la discussione fra chi vede la pena come una punizione da scontare fino in fondo e chi crede che il carcere serva a cambiare un uomo e che non abbia senso accanirsi oltre misura. Soprattutto visto che, di tutti i protagonisti in negativo dei violenti anni ’70, Vallanzasca è uno dei pochi che continua a pagare. Dibattito interessante, consigliamo una visita.

Annunci

Una Risposta to “Il bel Renè preso nella rete”

  1. paolo Says:

    Il ragazzo a cui vallanzasca, in carcere, taglio’ la testa e ci giocò a palla, nonché i padri di famiglia che hanno lasciato orfani i propri figli per colpa di questa persona, non possono aprire un blog. E chi pensa che simili persone abbiano diritto a vivere a spese dello stato scrivendo blog, invece che a piangere sangue in una miniera di sale per pane raffermo e acqua, ecco, queste persone dovrebbero renderne conto davanti alla giustizia insieme a vallanzasca. Purtroppo non sembra ci sia giustizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: