Coalizioni: niente di nuovo sul fronte italiano

Intervista ad Alessandro Campi

Mentre in Germania si tentano inedite e variopinte coalizioni di governo (per ora a livello regionale, ma poi chissà), e in Gran Bretagna o in Spagna i grandi partiti riscoprono tematiche e battaglie che finora avevano lasciato appannaggio degli avversari, in Italia sembra divenuto impossibile creare veri elementi di novità in politica. Al di là del rinnovamento dei contenitori, infatti, tanto sulle alleanze quanto sui contenuti questa campagna elettorale non sembra avere portato innovazioni sostanziali. Compresa l’ipotesi di Grosse Koalition fra Pdl e Pd, che più che un accordo di emergenza potrebbe rivelarsi una riedizione del compromesso storico. Ma Alessandro Campi, politologo e direttore della fondazione Fare Futuro, la giudica comunque un’eventualità remota: “Oggi i senatori sono blindati. Chi vincerà, potrà governare anche con numeri risicati”. (continua su Ideazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: