Archive for the ‘Ideazione’ Category

Ideazione diventa quotidiano online

febbraio 18, 2008

ideazione quotidiano

Ideazione.com è una creatura alla quale siamo molto affezionati. Prima di tutto perché è il contenitore nel quale noi, che ci consideriamo le seconde leve di Ideazione, ci siamo fatti le ossa e la gavetta. In secondo luogo, perché internet è un media che ci assomiglia e nel quale abbiamo sempre creduto. Veloce ma non superficiale, interattivo, più adatto ad essere presenti nel dibattito, alla portata di tutti e sempre disponibile: sul vecchio pc di casa, in ufficio, in aeroporto o sul telefonino (continua su Ideazione.com)

Lunedì appuntamento a casa nuova

febbraio 16, 2008

ideazione daily

Lunedì mattina i nostri lettori troveranno una sorpresa. Ideazione.com si rinnova, cambia completamente veste grafica e, soprattutto, diventa quotidiano on-line. Già da un po’ il nostro “vecchio” sito, quello che avete ora sotto gli occhi, ci stava stretto e sentivamo il bisogno di uno strumento nuovo, più arioso, che ci consentisse di avere una presenza più immediata nel dibattito in corso. Così abbiamo ristrutturato casa, ampliato le stanze, aperto nuove finestre e dato una mano fresca di vernice, continuando a puntare sul web, un mezzo che amiamo e che curiamo con attenzione da oltre un decennio. Ma il cambiamento non è solo di facciata: vi saranno nuovi spazi di approfondimento, nuovi temi, nuove rubriche e quant’altro, sempre nel solco della tradizione che da quindici anni ci vede impegnati nel panorama politico e culturale italiano. Vi aspettiamo lunedì, l’indirizzo è sempre lo stesso, ma la casa è nuova.

Pannella, l’uomo scomodo della politica

febbraio 12, 2008

pannella bonino

ideazione daily

Su questo blog, e anche altrove, siamo stati spesso critici con il vecchio leader del Partito Radicale. Soprattutto nell’ultimo periodo, perché non riusciamo più a condividerne non soltanto i fini , ma anche le strategie, le vie percorse, gli arroccamenti e i toni ormai debordanti. Ciò però non toglie e non toglierà mai che Marco Pannella sia stato un grande leader della politica italiana, un personaggio che è riuscito a far entrare nel dibattito di questo paese temi scomodi e difficili e che se non fosse stato per lui in molti campi l’Italia sarebbe ancora più indietro di quello che è (continua su Ideazione.com

On the road again

gennaio 16, 2008

road to Washington

Le primarie Usa, appuntamento dopo appuntamento, seguite da Alessandro Marrone su Ideazione.com.

Una crisi interna con sfumature sovietiche

novembre 9, 2007

Segnalo questo articolo di Stefano Magni, che io ho trovato davvero utile per capire cosa sta accadendo in Georgia.

ideazione daily

di Stefano Magni

Il tumulto in Georgia ha già un nome e un colore: Rivoluzione Bianca. Come nella tradizione delle ribellioni nelle repubbliche ex sovietiche degli ultimi quattro anni, i ribelli hanno scelto il loro colore. Dal primo novembre, decine di migliaia di manifestanti si sono radunati a Tbilisi per protestare contro il presidente Saakashvili, accusandolo di autoritarismo, corruzione e violenza nei confronti dell’opposizione. La Rivoluzione Rosa del novembre 2003 fu la prima sommossa contro il potere dei post-comunisti in uno Stato indipendente dell’area ex sovietica. Quattro anni fa era al potere Eduard Shevardnadze… (continua su Ideazione.com)

Romania, quando il razzismo è la via più facile

novembre 6, 2007

ideazione bannerino

Come al solito in questo paese, invece di fronteggiare con serietà i problemi oppure – udite udite – cercare persino una volta tanto di prevenirli, si preferisce affrontare le emergenze con palate di demagogia (e pure di altre sostanze), assecondando le pulsioni meno nobili dell’opinione pubblica. Il dibattito sui romeni sta raggiungendo dei livelli di razzismo e di generalizzazione intollerabili e in questo clima di caccia all’untore non c’è poi da meravigliarsi più di tanto se qualcuno si sente giustificato a organizzare raid punitivi per “vendicare” la morte di Giovanna Reggiani (continua su Ideazione.com)

Domina l’incertezza dopo la notte elettorale

ottobre 1, 2007

reportage ideazione

 Kiev (Ucraina) – Nella notte di Kiev, man mano che gli exit poll precisano i contorni del responso delle urne, si materializza il risultato tanto temuto: nessuna chiara vittoria e il rischio che lo stallo politico si perpetui nelle prossime settimane. Il Partito delle Regioni del premier uscente Viktor Yanukovic arriva primo, ottiene un lusinghiero 35 per cento ma difetta di capacità coalizionale. Avrebbe il diritto di giocare la prima carta e provare a formare il nuovo governo ma al momento solo i comunisti si dichiarano pronti ad appoggiarlo (continua su Ideazione.com)

Urso e Brunetta lanciano le primarie delle idee

settembre 19, 2007

Oggi nella sala conferenze stampa della Camera dei deputati, Adolfo Urso e Renato Brunetta hanno presentato il loro nuovo progetto in rete, il Portale delle Libertà. La cosa vuole essere prima di tutto una mappa, un raccoglitore del variegato panorama della destra riformista (cito letteralmente), con un motore di ricerca che scandaglia i circa 120 siti selezionati: think tank, periodici, riviste e, ovviamente, anche Ideazione.  Fin qui si tratta di un servizio innovativo e utile, ma c’è qualcosa che ci ha incuriosito di più, e cioè quelle che Urso ha definito le primarie delle idee. All’interno del sito, infatti, si trova una pagina con i dieci punti del programma della Cdl per le passate elezioni. Per ciascuno di questi punti, è possibile inviare una propria proposta, un proprio commento, un suggerimento e c’è anche la possibilità di proporre nuovi punti programmatici. Secondo gli ideatori, si tratta di un modo per sondare i veri umori degli elettori della Cdl e per incoraggiare la partecipazione diretta alla formulazione del programma delle prossime elezioni che, evidentemente, si ritengono imminenti. I risultati di questo esercizio collettivo dovranno essere raccolti in un dossier e presentati, appunto, agli stesori del programma che, nel migliore dei mondi possibili, dovrebbero tenerne conto nell’elaborazione dello stesso.
Purtroppo la frequentazione con la politica ci ha reso un po’ scettici sulla vera incidenza di queste forme di democrazia diretta. Ma non vediamo l’ora di essere smentiti.

Conforto laziale

settembre 17, 2007

delio rossi

Dall’Ucraina Walker mi consola: “Rossi è un diesel, stai tranquilla e abbi fede”.

Pakistan, l’integralismo abita qui

luglio 9, 2007

daily

di Gabriele Cazzulini

Il terrorismo islamico non è soltanto l’11 settembre. Su quell’evento epocale il senso comune occidentale ha elaborato la visione di un nemico che distrugge chiunque si ponga fuori dalla sua identità. I terroristi non hanno una cittadinanza, un governo, un territorio. Non hanno uno Stato, né ambiscono a fondarne un altro. Nella mentalità dell’islamismo estremo lo Stato rappresenta un fattore di organizzazione ormai superato, imposto dalla colonizzazione occidentale per essere adoperato come guinzaglio con cui i governi occidentali sono (continua)